Stile corrente:   Azzurro   Grigio   Giallo   Nero  
   
.: MameChannel :.
Home page mamechannel Home Page
Forum mamechannel Forum
#mamechannel on IRC Canale IRC
mamechannel chat irc Chat
RSS RSS
radio mamechannel music Radio
mamechannel play room Play Room
mamechannel Guide Guide
Domande frequenti F.A.Q.
Contatti Contatti
mamechannel link Links
 
.: Download :.
multiple arcade machine emulator MAME
mame bios MAME Bios
mame samples MAME Samples
mame extra file Extra file
other non-mame arcade Daphne
other non-mame arcade Other Arcade
other non-mame arcade HazeMD
utilities Utilities
 
.: MAME Arts :.
indice arts Indice Arts
artwork mame Artworks
Arcade Ambience Project Arcade Ambience
cabinets mame Cabinets
mame control panel Control Panels
mame flyers Flyers
mame icons Icons
mame marquees Marquees
mame snapshot Snapshots
mame titles Titles

Progetto Snaps
ProgettoSnaps Artworks Preview Artworks Preview
ProgettoSnaps Bosses Bosses
ProgettoSnaps Cabinets Cabinets
ProgettoSnaps Control Panel Control Panel
ProgettoSnaps Flyers Flyers
ProgettoSnaps Game Over Game Over
ProgettoSnaps How To How To
ProgettoSnaps In Game In Game
ProgettoSnaps Logo Logo
ProgettoSnaps Manuals Manuals
ProgettoSnaps Marquees Marquees
ProgettoSnaps PCB (ex mamext) PCB (ex mamext)
ProgettoSnaps Scores Scores
ProgettoSnaps Select Select
ProgettoSnaps Titles Titles
ProgettoSnaps Versus Versus

CrashTest
CrashTest Snapshots
CrashTest Title (video)
CrashTest Ingame (video)


 
 

xbox logo
GUIDA AL MAME
xbox logo
 
SU XBOX

xbox foto

by
JOSEF1975

INTRODUZIONE

Se avete un'Xbox , forse avrete già pensato di installarci il mame sopra; al momento di farlo, però, vi sarete accorti che la cosa non è proprio facilissima, vuoi per l'infinità di versioni esistenti (spesso dai nomi più assurdi) vuoi per le difficoltà tipiche dell'installazione di un software su quello che non è proprio un pc (anche se tecnicamente gli somiglia molto).
Scopo di questa guida è appunto quello di aiutarvi nella scelta della versione dell'emulatore migliore o più adatta alle vostre esigenze, oltre che fornire consigli e trucchi utili all'installazione ed alla sua configurazione. Prima di iniziare, però, un paio di precisazioni:

PRIMA PREMESSA FONDAMENTALE

Le varie versioni di Mame per Xbox sono sempre e comunque codice "Homebrew" (letteralmente "fatto in casa") e quindi, come tutti i software non originali, NON POSSONO GIRARE sull'Xbox se questa non è stata modificata; dato che la modifica (software, hardware, con o senza modchip ecc.) non è legale al 100% (sfrutta solitamente una versione modificata del bios Microsoft che per legge non può essere disassemblato o alterato senza permesso), non chiedetemi per nessun motivo come farla o implementarla sulla vostra console; questa dovrà essere per forza modificata in qualche modo, ma per questo dovrete provvedere da soli (non dimenticate inoltre che qualsiasi modifica invalida per forza la garanzia). detto questo, andiamo avanti:

SECONDA PREMESSA FONDAMENTALE

La maggior parte dei software sviluppati su Xbox vengono creati usando un apposito tool di sviluppo, l'XDK (Xbox Development Kit); anche il Mame non fa eccezione, ed il suo porting (la sua "conversione") sulla console di casa Microsoft è stato realizzato allo stesso modo, pur avendo usato ovviamente come base di partenza i sorgenti del mame originale; in virtù di questo fatto il download degli emulatori già compilati (o binari che dir si voglia, insomma il programma "pronto all'uso") non è possibile nè su questo forum nè sui canali "ufficiali" (per es. i vari siti dedicati al mame), quindi sarà necessario rivolgersi al circuito p2p o siti un pò particolari (ma ne parleremo più avanti); al massimo si possono linkare o richiedere i sorgenti, che comunque andrebbero compilati con l'SDK (il che non è proprio una passeggiata).

TERZA PREMESSA (MENO) FONDAMENTALE

E' importante ricordare, prima di continure, con che tipo di hardware abbiamo a che fare sull'XBOX:

CPU: Intel Pentium III 733Mhz (256k cache), FSB 133Mhz
RAM: 64MB PC133Mhz
HDD: IDE 8 o 10 GB a seconda della versione
VIDEO: Nvidia Geforce NV2A (un ibrido tra la Geforce 3 e la 4)
LAN: 10/100 Mbit
USB: 4 frontali
DVD: IDE 4X (thomson,philips o samsung a seconda delle versioni)


Va da sè che con queste caratteristiche sarà ben difficile pretendere di far girare alla perfezione giochi troppo recenti, quindi scordatevi di giocare a Tekken3 o similari... in ogni caso non avrete nessun problema con, indicativamente, i titoli antecedenti al 1990 (prendete questa affermazione con le pinze in quanto è sempre la complessità dell'hardware emulato, e non l'anno di uscita, a determinare la lentezza dell'emulazione di un gioco); normalmente girano alla perfezione tutti i giochi su hardware CPS2, Neo-Geo ed in generale quelli basati su Cpu 68000 e Z80. Spesso il limite principale sull'xbox è dato perlopiù dalla poca Ram, (64MB su un pc normale basterebbero a malapena ad avviare Windows98) anche se fortunatamente il sistema operativo della console ne consuma poca e alcuni emulatori possono sfruttare la memoria virtuale tramite l'Hard Disk; esiste anche la possibilità di fare un'upgrade a 128MB ma è molto difficoltosa e sicuramente non alla portata di tutti (ma non preoccupatevi, è possibile ottenere prestazioni più che soddisfacenti anche sulla console "liscia"). Detto questo, passiamo all'analisi delle varie versioni del MAME.



PRIMA PARTE:

ELENCO E GUIDA ALLA SCELTA DELLE VARIE VERSIONI DEL MAME


MAME-X BY OPCODE & SUPERFRO

image

Il Mame-X é stato il primo, storico porting del mame su Xbox; la primissima versione (Beta1) uscita nel giugno del 2002 era basata sul mame 0.60 ed era realizzata da Opcode; l'ultima, la Beta6, era ad opera di Superfro e usava i sorgenti del mame 0.61 (siamo a luglio dello stesso anno). Non ho trovato in rete notizie di versioni successive, in ogni caso non vale la pena installare questa versione in quanto è stata ampiamente superata da altri progetti più evoluti e recenti. Da provare solo per curiosità ma nulla più.


MAME OX (ON XBOX) 0.70-0.84

image

Una delle prime evoluzioni del proggetto Mame-x originale, il mame OX (On Xbox) vede la luce a Luglio del 2003; la prima versione si basa sui sorgenti del mame 0.70 e prosegue fino ad Agosto del 2004, con l'uscita del MameOX 0.84.3b (ovviamente quest'ultimo deriva dai sorgenti del 0.84). Si tratta tutto sommato ancor oggi di una buona scelta, con un'interfaccia grafica abbastanza semplice ma già molto evoluta rispetto al mame-x originale nonchè svariate opzioni che permettono un discreto livello di personalizzazione (teniamo presente che, per forza di cose, su una console la possibilità ma anche la necessità di personalizzare il mame è alquanto limitata rispetto al pc; se da un lato questo può sembrare riduttivo il tutto va comunque a vantaggio della semplicità d'uso). 
Anche questa versione del Mame è stata comunque superata da altri proggetti più nuovi di cui parliamo poco sotto.



MAME OX 128 PLUS

image

Ed eccoci ad una delle migliori versioni del Mame su xbox in assoluto, il Mame OX 128 Plus; si tratta di una particolare release a cura di HK$ (uno dei programmatori più in gamba su SDK); l'ultima release risale al 05/05/2006 ed è tutt'ora la più aggiornata, cosa questa da non sottovalutare (teniamo conto che con l'uscita dell'xbox 360 molti proggetti per l'xbox originale sono stati accantonati, anche a causa della sua scomparsa dal mercato, ragion per cui è difficile trovare codice homebrew particolarmente recente); Il core si basa sempre sul Mame 0.84b3, tuttavia sono state implementate un'infinità di migliorie:
- Aggiornamento di tutti i driver CPS1,CPS2, Neo-Geo,Cave ed altri a quelli implementati nel mame del Giugno 2006 (non ricordo ora che versione fosse)
-Supporto a quasi tutte le caratteristiche avanzate (ed ai giochi) del Mame Plus
-Supporto alle (rare) Xbox con 128Mb di Ram
-Uso della memoria virtuale (Vmm) per avviare giochi altrimenti troppo grandi
-Supporto a giochi recenti come Metal SLug 5, Raiden Fighters 2 e altri non inclusi nel Mame 0.84
-Supporto e visualizzazione di Flyer,Cabinet,Titles e Snap
-Supporto di Mameinfo.dat e History.dat
-Aggiunta di uno screensaver, un semplice player audio e altre migliorie minori
In definitiva questo è tecnicamente il miglior mame per xbox, sopratutto per ricchezza e completezza di funzioni; il suo romset completo si aggira sui 10,5 GB ed è fornito di un apposito file .dat che ne permetta la corretta ricostruzione (indispensabile in quanto alcune rom sono diverse da quelle usate nel romset standard del mame 0.84). L'unica controindicazione può essere una difficoltà di configurazione leggermente superiore rispetto ad altre versione (come il mameDOX di cui parliamo più avanti) ma in fondo basta solo un attimo di pazienza.
Per avere tutti i dettagli (in inglese) potete consultare questo thread: http://www.1emulation.com/forums/index.php?showtopic=17869

 

MAME DOX 1.0/1.1

image 

Altra versione molto valida del Mame per Xbox, il MameDOX deriva dal Bendermame (un porting del MameOX a cura di Mike Bender da cui prendeva il nome attualmente introvabile in rete) e nasce dalla collaborazione dello stesso Bender, di Ebsy che ne è il curatore principale, HK$ (lo stesso che in seguito si dedicherà al Mame OX 128 Plus di cui sopra) e BritneysPAIRS (famoso per essere soprattuto il creatore delle skin di questa e altre varianti del software).
La prina versine, la 1.0, era già basata sul core del mame 0.84; quella attualmente in uso è la 1.1 del Marzo 2005; ne esisterebbe anche un'altra, la 1.5, di cui si parla perlopiù nel circuito di Usenet (per accedervi serve una particolare registrazione) ma non si trova da nessuna parte, nè sui circuiti P2P ne sui siti internet classici.
Tra le novità rispetto al mameOX classico troviamo una migliore interfaccia utente (a detta di molti è la più semplice in assoluto), la possibilità di cambiare skin, il supporto ad alcuni nuovi giochi non inclusi o migliorati nel mame 0.84 classico e la possibilià di usare snap e titles. 
Alcune informazioni (in inglese) sono reperibili sul blog dell'autore: http://mamedox.blogspot.com/



MAME DOX PLATINUM V1/V2

image 

Questa è forse la release più interessante per chi non vuole faticare troppo e preferisce una soluzione, per così dire, "chiavi in mano". Mi spiego: l'autore del MameDox Platinum in sostanza ha selezionato un certo numero di giochi (teniamo conto che il Platinum deriva direttamente dal MameDOX 1.1, giusto per capire di cosa si tratta) e li ha testati uno ad uno per accertarsi del loro corretto funzionamento (ancora una volta si tratta di titoli inerenti al mame 0.84 più alcuni miglioramenti). Dopo aver ulteriormente semplificato l'interfaccia (rendendola in sostanza più "game oriented") ha creato uno specifico .dat contente la suddetta selezione di titoli, dando origine ad un romset di circa 3.2GB, studiato appositamente per entrare comodamente su un DVD o nella partizione E: dell'HDD dell'Xbox (se il disco non viene sostituito e rimane quello da 8 o 10GB solitamente la partizione maggiore, la E, ha circa 4,5 GB a disposizione). Rispetto alle altre versioni di mame ci sono meno giochi supportati (naturalmente i più famosi sono inclusi, però sempre a discrezione dell'autore) ma in compenso quelli presenti vanno alla perfezione senza bisogno di smanettare alcunchè; in sostanza la soluzione ideale per chi non vuole complicazioni e non cerca particolari personalizzazioni.
NOTA BENE: La licenza del Mame VIETA di distribuire l'emulatore assieme alle rom; tuttavia, a causa delle sue peculiari caratteristiche, il MameDox Platinum solitamente viene distribuito nei vari circuiti P2P sempre in un "kit" pronto all'uso comprendente tutto: emulatore,rom e quant'altro. Questo facilita al massimo il compito di chi lo vuole scaricare ed usare, ma rischia di rendere questa build illegale, per quanto non sembra fosse volontà dell'autore che accadesse ciò (lui si limitava a fornire il .dat necessario). Per ovvie ragioni dunque NON chiedete dove trovare questo porting del mame qui sul forum, anche perchè una banale ricerca con google vi fornirà all'istante ciò che state cercando. L'ultima release è ovviamente la V2.
NOTA BENE (parte 2): In caso di installazione sull'Hard Disk leggete bene il readme del MameDox Platinum (purtroppo è solo in inglese) in quanto per il suo funzionamento è fondamentale copiare, oltre alla cartella dell'emulatore, anche le cartelle UDATA e TDATA (fornite a corredo) sull'HDD dell'xbox (solitamente in E:\) altrimenti si pianterà tutto (niente di grave, basta riavviare, però comuque l'emulatore non partirà senza questa modifica). Per ulteriori info vedi il capitolo successivo.


SECONDA PARTE:
CONNESSIONE ALL'XBOX, INSTALLAZIONE E TRASFERIMENTO DEI FILE

NOTA BENE: Prima di procedere si presuppone, come già detto, che la console sia già stata modificata e che l'utente abbia una minima conoscenza di cosa sia un sito FTP piuttosto che una configurazione di rete basilare (normalmente l'XBOX si connette direttamente al pc tramite cavo rete cross a 100Mbit (in tal caso si setta solitamente un ip statico) o tramite cavo patch ad un router/switch usando ip dinamico via DHCP).

Una volta che il nostro emulatore è pronto, possiamo fare 2 cose: masterizzarlo su un DVD (se la sua capienza lo permette, il che dipende ovviamente dalla grandezza del romset) oppure trasferirlo direttamente sull'HDD della console.
Nel primo caso è ovviamente necessario un DVD (vanno bene DVD+R, DVD-R, riscrivibili e DVD-DL); se volessimo usare un CD (per es. perchè abbiamo un romset piccolo) ricordiamoci che sarà necessario un riscrivibile, in quanto la console normalmente non riesce a leggere i CD-R classici. In ogni caso per ovvie ragioni l'avvio dell'emulatore e dei vari giochi sarà alquanto lento, pertanto è sempre consigliato il trasferimento su Hard disk. Per masterizzare è IMPORTANTE usare un formato di tipo UDF (Universal Disk Format) supportato dai principali sofware di masterizzazione (Nero per esempio) oppure creare l'iso con appositi tool in grado di utilizare direttamente il formato XDFS (ossia quello nativo dell'xbox; uno dei più usati è per esempio il C-XBOX Tool); quest'ultima soluzione garantirà i migliori risultati.
Se vogliamo invece installare il Mame sull'Hdd, sarà necessario utilizzare la partizione E: (nel caso l'xbox monti ancora il disco originale da 8GB oppure l'eventuale partizione G: (solitamente esiste solo se abbiamo installato un hard disk più capiente, a secona del tipo di modifica utilizzata si può arrivare fino a 135GB e oltre). In questo caso normalmente si provvede al trasferimento dei file tramite FTP; normalmente la console modificata utilizza infatti come Dashboard (il sistema operativo diciamo) l'Evolution-X, che possiede un client FTP integrato; basterà dunque usare un normale software come ad es. FlasFXP (uno dei più diffusi).
Calcolando un transfer rate medio di 8MB/Sec. per un romset medio di 4/5GB non dovrebbero servire più di 15/20 minuti. Questa soluzione è preferibile al DVD in quanto garantisce tempi di caricamento molto bassi; per contro se la console utilizza ancora il disco fisso originale è probabile che non rimarrà molto spazio per l'installazione di altre applicazioni.
Solitamente la cartella di installazione consigliata è E:\GAMES (quindi per esempio potete mettere il tutto in e:\games\mame); usando come dashboard l'Evolution-X dovrete solo scegliere la voce "Play games on HDD" dopodichè la scritta Mame vi apparirà in automatico nell'elenco (di solito il nome che appare corrisponde al nome della cartella entro la quale stà l'emulatore, se lo mettere in e:\games\ziopino non pensate di trovarvi la scritta "Mame"...). Qualunque versione stiate usando, normalmente dovrete solo copiare le rom che vi interessano nell'apposita cartella \roms; le altre directory rispecchiano quasi sempre quelle del mame classico, perciò vi ritroverete con le solite \snap, \titles, \cfg, \ini ecc. ecc.; se per caso vi ritrovate cartelle dai nomi mai visti prima NON cancellatele; sono spesso componenti della particolare versione per XBOX che state per usare e servono sicuramente ad uno scopo preciso. Tenete infine presente che sulla console di casa Microsoft i file eseguibili non hanno, come sul pc, estensione .exe bensì .xbe; anche il mame avrà dunque un nome tipo "mameox.xbe" o similare.

Nota Importante: è sconsigliato installare più versioni dell'emulatore sulla stessa console in quanto possono facilemente generarsi dei confilitti; anche usando cartelle di installazione diverse, infatti, il mame su xbox usa sempre le cartelle TDATA e UDATA per salvare la maggior parte delle impostazioni (per varie ragioni tecniche); ho provato personalmente a far convivere un mamedox platinum con un mameox128 ottenedo risultati scoraggianti (nella fattispecie il mameox 128 andava a spasso con schermate nere e altre problematiche similari).


TERZA PARTE:
DOMANDE & RISPOSTE (LEGGETELA CHE SERVE!)


1) PERCHE' DOVREI USARE IL MAME SU XBOX ANZICHE' SU PC?
I motivi principali sono 2: trasportabilità (e quindi praticità) e risparmio. Avere il mame su XBOX è veramente molto comodo: la console si trasporta senza dubbio più facilmente di un pc, si collega al televisore in un attimo (e come sappiamo per i giochi arcade un tv a tubo catodico, se lo avete, garantisce maggior qualità di un monitor da computer); in pochi secondi avete un sistema sempre pronto all'uso senza i tipici "grattacapi" di un pc (lentezza d'avvio, conflitti o problemi di driver, virus ecc.ecc.). Anche sul fronte del r
isparmio non siamo messi male: una Xbox nuova non costa normalmente più di 90€, compresa di hard disk e joypad e spesso la modifica può essere efettuata anche a costo zero. 
Le uniche controindicazioni sono ovviamente l'impossibilità di avere un Mame particolarmente recente e di poter godere di giochi troppo esosi di ram o di cpu: se cercate i classici fino al 1990-92 (indicativamente) va tutto bene, oltre meglio rivolgersi al classico pc.



2) MI E' VENUTA VOGLIA DI PROVARE IL MAME SU XBOX... MA DOVE LA POSSO COMPRARE?

Prima di rubare la console al figlio dei vostri vicini di casa o di rovistare per le cantine dei vostri amici, sappiate che per quanto sia ormai difficile trovare Xbox nuove nei negozi della grande distribuzione (sono state esautorate dalla 360 e dalla PS3) è facile reperirle nei negozi specializzati in videogiochi o meglio ancora su internet: per esempio su Ebay potete trovare console anche a 30/40 € (salvo rialzi dell'asta ovviamente) e comunque mai oltre i 99€ (ultimo prezzo di listino prima dell'uscita dal mercato). Consiglio altresì l'acquisto di un cavo SCART/RGB al posto di quello standard (rca/composito) fornito in dotazione per ottenere una maggiore qualità video.


3) LA CONSOLE CE L'HO... E ORA COME FACCIO A MODIFICARLA?

Come ho già detto... la modifica sono affari vostri! comunque, essendo indispensabile per l'uso del mame, se non sapete da che parte cominciare potete trovare tutte le informazione che cercate qui: http://www.xbox360-tribe.org/
Il sito, in italiano, contiene TUTTE le informazioni,guide,tutorials ecc. che vi possono servire; dovete solo entrare nelle apposite sezioni e cercare, o postare sull'apposito forum. Normalmente il mame funziona con qualunque tipo di modchip o modifica; solitamente è necessario installare nella console una dashboard (il sistema operativo dell'xbox) alternativa all'originale in modo da poter trasferire via FTP i file e lanciare dall'hard disk il Mame stesso; nel 99% dei casi si utilizza l'Evolution-X. Sul sito di Xbox Tribe trovate comunque tutte le spiegazioni, io non posso darvele dato che esulano dallo scopo di questa guida nonchè del forum stesso.



4) ESISTONO JOYSTICK ARCADE PER L'XBOX?

Esistono eccome; oltre ai classici joypad (che di per sè non sono poi tanto male) potete trovare anche anche delle soluzioni più "serie":

-Il famoso X-Arcade, tanto pubblicizzato su pc, è perfettamente compatibile con l'Xbox (che usa delle connessioni USB); basta chidere al produttore l'apposito adattatore sul sito http://www.xgaming.com/xbox.shtml


image

-L'arcade Stick della Logic3 (quello che uso io), di qualità nettamente inferiore ma anche di costo contenuto (io l'ho trovato sui 29€)

image 

-Altri eventuali prodotti analoghi, spesso disponibili in versione multipla xbox/ps2
Fate solo attenzione a non prendere Stick progettati per l'Xbox360 (come il pur ottimo Hori o quello in edizione speciale per DOA4)


Segnalo infine la possibilità di costruire un adattatore fai-da-te che permette di usare un qualunque joystick autocostruito; tale soluzione, se abbinata ai componenti giusti (leve e pulsanti seimitsu o sanwa per citare alcuni tra i migliori prodotti in assoluto) vi permette di ottenere praticamente la stessa qualità di un cab "vero"; per contro si tratta ovviamente di una soluzione non alla portata di tutti, in quanto richiede una certa dimestichezza col mondo dell'elettronica ed una buona dose di pazienza... maggiori informazioni e schemi li potete trovare qui:http://forums.shoryuken.com/showthread.php?t=131230 

5) DOVE POSSO SCARICARE IL MAME PER L'XBOX? E LE ROMS?

Non azzardatevi a richiedere roms su questo forum o l'ira dei moderatori si abbatterà su di voi! Come sempre esistono parecchi siti adatti allo scopo, carcate su google; è ovvio che anche i vari circuiti P2P sono, come al solito, ben forniti. L'unica vera difficoltà potrebbe essere, se mai, riuscure a ricostruire il "vecchio" romset del mame 0.84 (su cui si basano pressochè tutti gli ultimi emulatori per xbox); in tal caso vi tornerà molto utile il clrmame e il .dat fornito assieme alla particolare versione del mame che volete utilizzare (se pensate che il clrmame sia qualcosa che si mangia vi invito a leggervi l'apposita guida). Poichè dalla versione 0.84 ad oggi molte roms sono cambiate (e quindi usando un romset aggiornato vi troverete con parecchie mancanze) la scelta migliore è di scaricarsi anche un Rollback aggiornato da usare per integrare il romset che state tentando di completare (i rollback sono dei "kit" di rom contenenti tutte le roms che nel corso del tempo sono state modificate o eliminate nelle versioni successive dell'emulatore). Per quanto riguarda invece il Mame vero e proprio, nelle sue varie versioni, lo si può normalmente trovare su un particolare sito FTP molto famoso, XBINS; accedervi non è però semplicissimo, dato che bisogna prima ottenere una password tramite un apposito canale IRC; fortunatamente esiste un simpatico software creato apposta per fare il tutto in automatico: una volta scaricato basta lanciarlo e lasciare che faccia la connessione da solo. Lo potete trovare qui:http://web.tiscali.it/360img/Apps/xbins.zip
ecco come si presenta un tipico screenshot del software:


image 

Spero che questa guida sia stata abbastanza esaustiva, se avete ulteriori domande o dubbi.. non esitate a postare!


Guida scritta da:
Josef 1975

La guida originale la potete trovare QUI
Home page | Indice Guide


 
 
.: Partners :.

Dumping Union donate

Emulab

Mame Italia Forum

Database Mame in italiano

Progetto Snaps

Easy Hardware

RomManager

Gametronik

Cevo Home

Emma Italian Dumping Team

MADrigal's handhelds simulators
 
.: Condividi :.

Facebook Del.icio.us Digg Google Bookmark Microsoft Live Twitter Yahoo Bookmark


© 2003 - 2010 MameChannel.it
Webmaster: Ricky74 & Simone